Maltempo: quasi 5 MLN di italiani hanno subito danni all’auto

Ecco come proteggere la vettura dalle calamità

30 January 2024
Maltempo: quasi 5 MLN di italiani hanno subito danni all’auto

I cambiamenti climatici sono una realtà con cui fare i conti. Il riscaldamento globale sembrava essere una remota possibilità (e qualcuno ne metteva anche in dubbio l’esistenza), ma gli ultimi anni ci hanno messo di fronte agli effetti del global warming: i fenomeni atmosferici estremi si fanno sempre più frequenti, anche in Italia.

Inondazioni, alluvioni, grandine o siccità sono ormai comuni e oltre alle devastanti conseguenze per l’ambiente, questi mettono a rischio anche la vita delle persone e le proprietà, a partire dalle abitazioni, ma anche le auto. Una recente ricerca di Facile.it ha messo in luce come più di 4,6 milioni di italiani abbiano subito danni alla propria vettura a causa di calamità naturali o maltempo.

Gli eventi climatici più dannosi

Dallo studio realizzato su un campione rappresentativo della popolazione nazionale, emerge come la grandine sia il peggior nemico delle carrozzerie delle nostre auto, indicata dal 67,9% delle persone. Segue il vento nel 25,7% dei casi (sia direttamente che per danni da cose trasportate).

Anche l’acqua ha causato non pochi problemi dal momento che il 19,3% di chi ha subito danni ha attribuito la colpa a inondazioni, alluvioni e all’acqua in generale, ancora una volta sia per danni diretti che indiretti.

Come possiamo proteggerci

Non tutti sanno che esistono assicurazioni specifiche che coprono contro queste eventualità, lo dimostra il fatto che tra le quasi 5 milioni di persone che hanno subito danni, in 2 milioni non avessero alcuna copertura e hanno dovuto riparare l’auto a proprie spese. Può essere attivata a parte o come garanzia accessoria della Rc Auto e ha costi abbastanza contenuti: per una vettura dal valore medio di 10.000 euro, il premio medio di questa garanzia in Italia è pari a circa 97 euro. Non molto soprattutto se confrontato con quanto si spende dal carrozziere.

Gli eventi climatici estremi sono purtroppo una realtà e, poiché l’inquinamento continua a imperversare nel mondo, dobbiamo aspettarci che diventino sempre più frequenti e più dannosi. Cercare di invertire la rotta su riscaldamento globale è un impegno che le nazioni dovrebbero portare avanti con maggiore decisione, nel frattempo però possiamo iniziare a tutelarci dalle sue conseguenze.

Commenti

    Nessun commento

Scrivi un commento

Preventivo Assicurazioni

Calcola online il costo della polizza auto e dell'assicurazione moto utilizzando il nostro comparatore assicurazioni e scegli la polizza più conveniente per il tuo veicolo. Confronta i preventivi di più compagnie assicurative e risparmia, bastano solo 3 minuti.

Assicurazione auto Preventivo Auto
Assicurazione moto Preventivo Moto

Il profilo dell'autore

Christian Toscano

Laureato in filosofia alla Statale di Milano e in Marketing all’Università Iulm, si occupa di economia, salute, risparmio. Giornalista con 10 anni di esperienza, ha lavorato a ClassTv e Class Cnbc come redattore e conduttore di programmi televisivi. Nel corso della sua carriera ha intervistato numerosi professionisti del settore assicurativo: dalle compagnie ai broker, dalle associazioni dei consumatori agli esperti del risparmio gestito. Appassionato di viaggi e sociologia, cerca di trascorrere all’estero almeno un mese all’anno.

RC Auto: offerte da 113€* Fai un PREVENTIVO