Ecobonus: veicoli tradizionali a ruba, elettrici al palo

Nuovi incentivi, solito problema

12 February 2024
Ecobonus: veicoli tradizionali a ruba, elettrici al palo

Nuovi ecobonus, solito problema. Nonostante gli incentivi siano stati pensati soprattutto per spingere le immatricolazioni di vetture elettriche, gli automobilisti continuano a preferire mezzi a benzina e diesel. Il risultato è comunque positivo: non c’è un impatto significativo sul mercato elettrico, ma c’è comunque un ricambio del parco circolante, grazie alla vendita di veicoli nuovi al posto di quelli più datati e inquinanti.

Resta però uno squilibrio, evidenziato da tempo dalle associazioni che rappresentano le case produttrici: la dotazione per le alimentazioni tradizionali si esaurisce (troppo) in fretta, mentre quella per le elettriche supera (di gran lunga) la domanda.  

Benzina e diesel corrono

Ad appena un mese dall’avvio del bonus, secondo i dati pubblicati Ministero delle Imprese e del Made in Italy, restano a disposizione solo 7 milioni sui 120 milioni destinati alle auto con emissioni tra 61 e 135 grammi di CO2 al km, con alimentazione a benzina o diesel e mild ibrid. Si va, come già nelle edizioni precedenti dell’incentivo, verso il pieno esaurimento in tempi rapidi.

Elettriche al rallentatore

Molto diverso lo scenario per le elettriche con emissioni tra 0 e 20 grammi di CO2 al km. Sui 194 milioni stanziati, ce ne sono a disposizione ancora 187. Quasi intonsa anche la dotazione per le auto tra 21 e 60 grammi di CO2 al km: sono stati sfruttati appena 3 dei 232 milioni disponibili. Nonostante i vantaggi in termini di consumi, accessi alle Ztl e - in alcuni casi - assicurazioni più leggere, neppure questa tornata di ecobonus è riuscita a spingere le elettriche.     

L’ecobonus 2024

Nel frattempo, sono già state rese note le caratteristiche dell’econobonus 2024, che sarà attivo da marzo. Il governo ha stanziato 950 milioni di euro, così ripartiti: 793 milioni per le auto; 35 milioni per ciclomotori, motocicli, quadricicli; 53 milioni per i veicoli commerciali leggeri; 20 milioni per l'usato di auto; 50 milioni per un programma sperimentale di noleggio a lungo termine.

Preventivo Assicurazioni

Calcola online il costo della polizza auto e dell'assicurazione moto utilizzando il nostro comparatore assicurazioni e scegli la polizza più conveniente per il tuo veicolo. Confronta i preventivi di più compagnie assicurative e risparmia, bastano solo 3 minuti.

Assicurazione auto Preventivo Auto
Assicurazione moto Preventivo Moto
RC Auto: offerte da 113€* Fai un PREVENTIVO